Culture delle Origini 2/agosto

Culture delle Origini 2/agosto

10,00

Sottoscrivi questo elemento per sostenere la PRODUZIONE DAL BASSO del progetto Culture delle Origini. Per questa nuova edizione di Teatro dei Calanchi ecco un’altra interessante novità: uno spazio laboratorio interattivo a cura di Archeoart Basilicata. Il workshop, attraverso laboratori di arte e artigianato etnostorico, si inserisce nel programma dell’evento come occasione di riflessione e conoscenza, intorno alle origini di quelle civiltà che hanno segnato le terre lucane.

Esaurito

COD: 001
  • Descrizione

Descrizione

Garantisce l’accesso e la partecipazione a tutte le iniziative previste all’area artistica del Teatro dei Calanchi per il giorno MERCOLEDÌ 2 agosto 2017

h18.00 apertura dell’area artistica

• h18.30 Inizio attività

Durata attività 180 minuti circa

WORKSHOP Spazio-Laboratorio “Culture delle Origini”
a cura di Archeoart Basilicata
Studi, Ricerche e Servizi per i Beni e le Attività Culturali

Percorsi di etnoarcheologia dimostrativa aperti alla partecipazione dei visitatori che avranno la possibilità di conoscere in maniera diretta e coinvolgente le “Culture delle Origini” con particolare riferimento a quelle dell’arco ionico. Le abitazioni [capanne] dal Neolitico alle culture agropastorali: attività di etnoarcheologia ricostruttiva con il coinvolgimento del pubblico. Esposizione e manipolazione di manufatti e materie prime in uso fin dalla Preistoria nella Basilicata ionica. Argilla preistorica: laboratorio volto alla riproduzione delle prime forme ceramiche prodotte dall’uomo. Laboratori di arte e artigianato etnostorico: intreccio delle fibre vegetali, riproduzione di statuette del periodo magno-greco con tecnica delle matrici.

Lo staff di Archeoart svolge servizi e ricerche nel settore archeologico, del turismo culturale, della didattica, della comunicazione. Progetta e realizza eventi culturali in collaborazione con enti pubblici e privati. Pubblica i progetti realizzati su riviste scientifiche, nazionali ed internazionali. Maggiori info all’indirizzo: www.archeoart.eu

[ NOTE IMPORTANTI ] È possibile aderire a questo progetto, fino ad un massimo di 50 partecipanti. È decisamente consigliato attrezzarsi con scarpe comode/sportive, torcia e spray/salviette anti-puntura. Meglio avere con sé anche una giacca/felpa. È consentito l’accesso alle automobili all’area parcheggio dalle h17.00 alle h19.00.
Sottoscritta la quota di microporduzione, si ottiene la relativa CARTA DI INGRESSO. E’ obbligatorio avere con se la CARTA DI INGRESSO per accedere all’area artistica. Per le sottoscrizioni online la CARTA DI INGRESSO sarà trasmessa via email all’indirizzo segnalato al momento della registrazione. In caso di ordini con SOTTOSCRIZIONE MULTIPLA, saranno richiesti via email i dati dei relativi sottoscriventi.

 

CAMBI / RIMBORSI / ANNULLAMENTI / VARIAZIONI DEL PROGRAMMA

Una volta sottoscritta la quota di micro-produzione, questa non è rimborsabile o modificabile.

Il progetto consiste in un’esperienza unica, la cui magia è costituita dalla straordinarietà della location e dal contesto del tutto selvaggio di un monumento naturale quale i Calanchi, terre selvagge e non sempre ospitali. L’arte trova come sfondo il cielo, spesso sereno e stellato ma talvolta anche coperto e minaccioso. Gli eventi atmosferici possono rendere difficile o impossibile il normale svolgimento della manifestazione.

Queste le misure che abbiamo scelto di applicare con l’intento di tutelare i diritti dei sostenitori pur senza pregiudicare la sostenibilità economica della manifestazione.

In caso di maltempo la programmazione non viene mai annullata prima dell’orario di inizio previsto, con l’obbiettivo di fare tutto il possibile per realizzare la performance. La direzione di Teatro dei Calanchi può posticipare, anche più volte, fino a 180 minuti, l’orario previsto dalla TIMELINE prima di annunciare l’eventuale annullamento.

In caso di previsioni meteo avverse la direzione di Teatro dei Calanchi può anticipare la programmazione della performance di MEDEE nei giorni compresi tra il 6 e il 10 agosto. La notifica di anticipo della programmazione sarà comunicata entro il giorno 5/agosto/2017. In caso di annullamento, se la programmazione non si è conclusa la carta di ingresso può essere valida per i giorni successivi.

<< Non è previsto alcun rimborso della quota di sottoscrizione in caso di annullamento a programmazione in corso. Nel caso di sospensione definitiva prima del suo inizio si avrà diritto a sottoscrivere una quota di uguale categoria, con una riduzione di circa il 50% sulla sottoscrizione base, per l’edizione di Teatro dei Calanchi dell’anno successivo >>

È possibile richiedere la riduzione tramite email, allegando la relativa carta di ingresso, entro 5 giorni successivi alla fine delle attività in programma, scrivendo all’indirizzo: info@teatrodeicalanchi.com