La tragedia greca incontra la magia dei Calanchi. Una delle opere più importanti della drammaturgia classica verrà rimodellata nel luogo più evocativo del territorio lucano per una offerta culturale senza precedenti. Lo spettacolo MEDEE prenderà vita nella cornice selvaggia del Teatro dei Calanchi di Pisticci in una performance totalmente unplugged, vale a dire senza l’uso di elettricità e amplificazione, immersa nella natura e priva di inquinamento audiovisivo. Questa è l’affascinante sfida del CIRCUS – Centro di Iniziativa e Ricerca per la Cultura e lo Spettacolo – che vi proponiamo di sostenere partecipando alla PRODUZIONE DAL BASSO dell’evento. Ogni sottoscrizione sarà utile a trasformare in realtà questo progetto.

Ottenere il minimo impatto, è la sfida artistica per Matteo Tarasco, regista di MEDEE, main event in programma per questa seconda edizione dell’evento. La messa in scena esclude l’utilizzo di attrezzatura tecnica o di amplificazione. L’atto artistico è consegnato direttamente nelle mani d’argilla del teatro naturale dei Calanchi. La parola chiave è unplugged, cioè scollegato, concetto che perfettamente si addice ai luoghi scelti per la performance, ma anche sbloccato che descrive bene le intenzioni e la mission dell’evento: rilanciare, attraverso l’iniziativa culturale, alcuni valori fondamentali per lo sviluppo del territorio. L’arte teatrale trae nuova vita nell’incontro con la particolare morfologia dei Calanchi, terre antiche scolpite dall’acqua e dal vento, oasi di contatto tra l’uomo e le sue origini.

Il concept dell’iniziativa affonda le radici nella cultura classica ellenica, attraverso la scelta di rappresentare opere letterarie, patrimonio dell’umanità, che approfondiscono il rapporto antico tra la nostra terra e la Magna Grecia, esplorando ulteriormente le origini della nostra civiltà. Differenti arti e competenze si fondono intorno alla mission di raccontare i luoghi in maniera profonda, e cooperano contaminandosi nel rispetto della filosofia zero-impatto, cioè riducendo al minimo l’inquinamento acustico e luminoso, con l’obbiettivo di garantire la tutela del territorio e del paesaggio.


Una location straordinaria!
10 giorni di attività culturali e artistiche, perfomances teatrali, musica, talks, incontri ed esperienze. La nuova edizione di Teatro dei Calanchi riserva un ricco programma di eventi. Scopri come raggiungerci!


Un cast tutto al femminile per MEDEE. Ecco le 7 attrici in residenza creativa per TdC. Sotto la guida di Matteo Tarasco, l’antico dramma prenderà vita attraverso una full immersion di ricerca e sperimentazione tra i Calanchi di Pisticci, vissuti e reinterpretati come luogo di ispirazione ed espressione. Un viaggio artistico intenso e affascinante in un oscuro silenzio che profuma di eterno.


  • Culture delle Origini 2/agosto

    0 out of 5

    Sottoscrivi questo elemento per sostenere la PRODUZIONE DAL BASSO del progetto Culture delle Origini. Per questa nuova edizione di Teatro dei Calanchi ecco un’altra interessante novità: uno spazio laboratorio interattivo a cura di Archeoart Basilicata. Il workshop, attraverso laboratori di arte e artigianato etnostorico, si inserisce nel programma dell’evento come occasione di riflessione e conoscenza, intorno alle origini di quelle civiltà che hanno segnato le terre lucane.

    10,00
  • Calanchi Experience 3/agosto

    0 out of 5

    Sottoscrivi questo elemento per sostenere la PRODUZIONE DAL BASSO del progetto CALANCHI EXPERIENCE. Per la seconda edizione di Teatro dei Calanchi, in collaborazione con Legambiente Circolo di Pisticci, abbiamo pensato ad un percorso speciale, un viaggio fisico e sensoriale, con l'intento di declinare i luoghi che ospitano il progetto in maniera più approfondita. Seguendo una multitraccia a volte poetica a volte scientifica, i visitatori saranno guidati attraverso un'esperienza curiosa e stimolante, nella mente e nel corpo.

    13,00
  • Antigone 5/agosto

    0 out of 5

    Sottoscrivi questo elemento per sostenere la PRODUZIONE DAL BASSO del progetto ANTIGONE. Per l'edizione 2017 di TdC cresce l'offerta teatrale. La messa in scena di Antigone, a cura degli allievi attori di TeatroLab e per la regia di Daniele Onorati, sarà rappresentata nel nuovo spazio del Teatro Piccolo che espande ulteriormente l'area artistica. Totally unplugged la modalità di messa in scena: al buio, nel silenzio della notte.

    13,00
  • Donne d’Argilla 6/agosto

    0 out of 5

    Sottoscrivi questo elemento per sostenere la PRODUZIONE DAL BASSO del progetto DONNE D'ARGILLA. L'esperienza artigiana nella manipolazione e scultura della madre argilla, che contraddistingue Anna Maria Pagliei e Felterino Onorati, si confronta per il secondo anno consecutivo, con le asperità delle forme calanchive, immaginando di modellare femmineamente, come donne d'argilla, gli assetati calanchi. Una installazione di terra plastica che sgorga dalla terra dura e compatta, emersione di forme eterne rimaste accucciate e taciturne nel profondo dell'anima di un antico oceano.

    10,00
  • MEDEE 9/agosto

    0 out of 5

    Sottoscrivi questo elemento per sostenere la PRODUZIONE DAL BASSO del progetto. Per la seconda edizione, in programma dall’1 al 10 agosto 2017, una nuova compagnia teatrale, appositamente selezionata in specifiche audizioni in tutta Italia ed ospitata a Pisticci in residenza artistica, rappresenterà MEDEE, rivisitazione di Matteo Tarasco della Medea, tragedia greca scritta da Euripide ed andata in scena per la prima volta ad Atene quasi 2450 anni fa. Il dramma rivivrà adesso in una suggestiva interpretazione notturna, illuminata solo dalla luna e dal fuoco, in una selvaggia natura di argilla, lontano dal teatro convenzionale e dall’inquinamento acustico e luminoso.

    19,00
  • MEDEE 10/agosto

    0 out of 5

    Sottoscrivi questo elemento per sostenere la PRODUZIONE DAL BASSO del progetto. Per la seconda edizione, in programma dall’1 al 10 agosto 2017, una nuova compagnia teatrale, appositamente selezionata in specifiche audizioni in tutta Italia ed ospitata a Pisticci in residenza artistica, rappresenterà MEDEE, rivisitazione di Matteo Tarasco della Medea, tragedia greca scritta da Euripide ed andata in scena per la prima volta ad Atene quasi 2450 anni fa. Il dramma rivivrà adesso in una suggestiva interpretazione notturna, illuminata solo dalla luna e dal fuoco, in una selvaggia natura di argilla, lontano dal teatro convenzionale e dall’inquinamento acustico e luminoso.

    19,00
  • MICRO PARTNER Teatro dei Calanchi

    0 out of 5

    Sottoscrivi questo elemento per diventare MICRO PARTNER nella PRODUZIONE DAL BASSO di tutti i progetti in programma per la seconda edizione di Teatro dei Calanchi, dall’1 al 10 agosto 2017. Tantissime le novità artistiche che si fondono sotto un comune denominatore: la filosofia zero-impatto, che prevede la riduzione al minimo dell'inquinamento acustico e luminoso con l'obiettivo di garantire la tutela del territorio e del paesaggio

    100,00
  • PARTNER UFFICIALE Teatro dei Calanchi

    0 out of 5

    Sottoscrivi questo elemento per diventare PARTNER UFFICIALE nella PRODUZIONE DAL BASSO di tutti i progetti in programma per la seconda edizione di Teatro dei Calanchi, dall’1 al 10 agosto 2017. Tantissime le novità artistiche che si fondono sotto un comune denominatore: la filosofia zero-impatto, che prevede la riduzione al minimo dell'inquinamento acustico e luminoso con l'obiettivo di garantire la tutela del territorio e del paesaggio

    500,00

Per maggiori informazioni contattare la segreteria:
333.724.9092 | 349.708.3830

Disponibili le sottoscrizioni presso
PiLand – infopoint | Piazza Plebiscito – PISTICCI
Sassone Arredamenti | Viale Ontario – MARCONIA